DESIGN IN SALONE: SPAZI BENESSERE DA SOGNO

DESIGN IN SALONE: SPAZI BENESSERE DA SOGNO

Ampie vetrate per ambienti più luminosi, in stretto contatto con il mondo esterno, grandi open space che accolgono con delicati colori pastello e poi tanti piccoli dettagli di design che ti fanno capire subito che sei entrato in un luogo dove si parla il linguaggio della bellezza: i saloni d’acconciatura stanno cambiando. Riprogettano spazi e arredi in attesa del ritorno alla normalità. Non si tratta solo di ricerca di una maggior funzionalità, ma di un rinnovato gusto estetico. Le riaperture del post-pandemia in tutta Europa stanno accelerando innovazione ed evoluzione dei saloni dedicati alla bellezza.

Se volete ispirarvi e, nel frattempo, sognare un po’, ecco qui tre piccoli gioielli di eleganza e raffinatezza, tre nuovissimi progetti del brand italiano Maletti.

BELGIO, HASSELT: LEGNO E AMPIE VETRATE

Siamo nel salone Sense of Scala, un vero e proprio istituto del benessere dove prendersi cura di capelli, pelle, corpo e mente per rilassarsi in tutta tranquillità. Un salone spazioso dove il calore del legno si unisce all’intensa luminosità che proviene dalle ampie vetrate, che regalano una vista panoramica su tutta la cittadina.

Qui è il lavatesta Eden di Maletti a offrire un’esperienza di benessere davvero speciale: permette di fare una sauna di vapore caldo che, lasciando in posa i prodotti hair care specifici, porta benefici al cuoio capelluto. Un trattamento all’acqua fredda atomizzata, le cui microparticelle entrano in profondità nello stelo, migliora l’idratazione del capello favorendo la tenuta dell’acconciatura.

ITALIA, MASSA: IL VINTAGE CHIC

Il salone Hair Couture, nel cuore della cittadina medievale di Massa, punta tutto sull’eleganza parigina dei colori pastello: rosa, blu ottanio e bluette. Gli arredi sono quelli della collezione Maison Sarah Lavoine, realizzata da Maletti in collaborazione con la celebre designer francese Sarah Lavoine.

SPAGNA, BARCELLONA: IL MINIMAL BEIGE

Beige e tortora per il salone Spel di Bacellona, che sceglie un look all’insegna del minimalismo. Qui gli arredi sono di ispirazione classica, con specchi e poltrone tondeggianti. Protagonista la collezione Bohème, progettata da Maletti in collaborazione con la designer Elisa Giovannoni. L’ambiente è accogliente e funzionale, senza troppi fronzoli.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *