CHI FA BENE IL BALAYAGE? LO DICE STYLE&COLOUR TROPHY

CHI FA BENE IL BALAYAGE? LO DICE STYLE&COLOUR TROPHY

Qual è il parrucchiere L’Oréal Professionnel Paris più bravo nel realizzare il balayage? Lo decreterà a settembre 2021 il contest internazionale Style&Colour Trophy. La competizione, creata nel 1954 per premiare il talento degli acconciatori, quest’anno si terrà online.

Il contest mondiale sarà composto da una prima fase nazionale, durante la quale il pubblico e una giuria di esperti made in Italy voterà il miglior hairlook proposto dai partecipanti. Nella seconda fase internazionale una giuria di esperti internazionali a selezionare i 9 migliori look di tutto il mondo.

IL CONTEST DEL BALAYAGE

Protagonista della competizione sarà il balayage, l’hair trend numero uno sulle piattaforme social. Realizzato nei saloni di tutto il mondo su circa 100 milioni di donne, nasce negli anni 70 in Francia. La tecnica consente di realizzare riflessi più chiari dall’effetto capelli baciati dal sole. Il tutto attraverso schiariture verticali realizzate a mano libera o con un pettine, per creare giochi di luci e ombre che valorizzino il volto. Tra l’altro, è stata proprio L’Oreal Professionnel Paris a rivisitare il classico balayage introducendo il French Balayage. Un tocco di luminosità e ricercatezza in più all’effetto finale grazie al mix di nuance da applicare su tutte le basi colore.

COME PARTECIPARE E VINCERE

Nella fase nazionale, i partecipanti dovranno caricare le foto dei look realizzati con la tecnica del French Balayage sulla piattaforma del contest e sui loro profili Instagram.

La selezione del miglior look si terrà a settembre 2021 e sarà trasmessa in diretta streaming. La votazione spetterà a una giuria di esperti composta da una rosa di hairstylist ed esperti di prestigio: Monica Coppola, Pia Beruschi, Alessia Solidani, Charity Cheah ed Enzo Miccio. Il loro giudizio sarà completato dai voti del pubblico tramite il sito ufficiale della competizione.

Tra i 12 finalisti, il team che si aggiudicherà il titolo di National Winner riceverà un biglietto per l’evento digitale di fine anno, The Next in H@ir. In più, visibilità sui canali social di L’Oréal Professionnel Paris, e-campus colore e haircare completi e corsi di formazione a scelta.

Tutti i finalisti nazionali avranno accesso alla semi-finale globale della competizione. Qui una giuria di esperti internazionale composta da Min Kim, Derik Monroe, Charlie Le Mindu, Peggy Frey e Joe Pan selezionerà i 9 migliori look per competere alla finalissima, l’International Global Grand Final Stage. Il Global Winner riceverà visibilità sui canali social di L’Oréal Professionnel Paris, un momento dedicato in un episodio di ‘RunLe Hair Show’. Inoltre, un monte premi da investire in personal coaching e nella crescita del business in salone.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *