BEAUTY W/O FEAR, QUANDO I PARRUCCHIERI DIVENTANO SENTINELLE

BEAUTY W/O FEAR, QUANDO I PARRUCCHIERI DIVENTANO SENTINELLE

Nelle immagini due scatti di La Danse del la Vie, la collezione primavera estate 2021 di Inebrya.

I riflettori si spengono, la festa della donna passa, ma l’attenzione verso le violenze domestiche deve restare sempre alta.  Una donna su tre a livello mondiale è stata vittima di una forma di violenza nella propria vita, sia essa fisica, psicologica o economica. Molte spesso non lo denuncia neppure, intimorita dalle conseguenze per se stessa o per i figli o per la paura del giudizio altrui. L’Agenzia dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea ha reso noto che solo il 14% delle donne ha comunicato alla polizia l’episodio di violenza più grave subito dal partner, percentuale che scende al 13% per i casi in cui l’aggressore non era il partner.

Inebrya, brand dell’hair care professionale Made in Italy, ha deciso di schierarsi in prima linea in questa battaglia perché i riflettori sulle violenze non si spengano mai: il suo progetto Beauty W/O Fear, con il supporto di Casa Viola, servizio di Gruppo Polis, contribuisce a tenere alta l’attenzione tutti i giorni dell’anno. Il progetto è rivolto ai saloni d’acconciatura: i parrucchieri che aderiranno, potranno diventare vere e proprie sentinelle, capaci di riconoscere i segnali, spesso invisibili, della violenza di genere ed essere promotori di un concetto di ‘bellezza in sicurezza’.

“La femminilità è preziosa, ma anche molto fragile”, afferma Marianna Soriani, chief communication officer Inebrya, ideatrice dell’iniziativa Beauty W/O Fear, ‘bellezza senza paura’. “L’istante in cui una donna deve scappare da casa e trovare rifugio è solo la punta di un iceberg: è arrivato il momento di fare leva sul potere del nostro network, in particolare i parrucchieri che, in quanto figure di prossimità capaci di relazionarsi in modo empatico, possono creare consapevolezza in migliaia di donne.”

Da sinistra, Marianna Soriani e Alice Zorzan.

Attraverso il progetto Beauty W/O Fear, il team Inebrya, insieme ai propri partner, si impegna a sostenere e infondere forza a tutte le donne che si trovano in questa difficile situazione. Alice Zorzan, responsabile dell’Area contrasto alla violenza di genere di Gruppo Polis e autrice del protocollo e dei video educativi dedicati ai saloni per il progetto Beauty W/O Fear è ottimista. “La sensibilità dell’acconciatore accompagnerà le donne alla consapevolezza che esistono servizi specifici dedicati. È importante non sostituirsi a loro nelle decisioni, mantenere la massima riservatezza e non agire in autonomia per salvaguardare la sicurezza della donna e dei suoi figli.”

L’ampio respiro dell’iniziativa, che coinvolge gli oltre 60 paesi al mondo in cui il brand è distribuito, permetterà di personalizzare il protocollo con il numero nazionale antiviolenza del proprio Stato così da renderlo uno strumento efficace di aiuto concreto per chiunque.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *