JOICO: LUMISHINE, IL COLORE CHE RICOSTRUISCE IL CAPELLO

JOICO: LUMISHINE, IL COLORE CHE RICOSTRUISCE IL CAPELLO

Chi ha detto che le colorazioni mettono a dura prova i capelli? Falso! Anzi, adesso li ricostruiscono, rimpolpandoli con formulazioni ricche di ingredienti naturali costitutivi del capello stesso.

È il brand americano JOICO a proporci la prima colorazione permanente brevettata che ricostruisce i capelli con l’arginina, uno dei componenti naturali della fibra capillare. Il colore si chiama LumiShine: migliaia di acconciatori lo utilizzano in tutto il mondo. Sempre più conosciuto e amato anche in Italia, il top hairstylist Alberto Di Domenico, direttore artistico ed educational manager di JOICO Italia, spiega perché LumiShine è la colorazione del momento e perché è anche una delle più semplici e intuitive da utilizzare in salone.

Alberto Di Domenico.

Alberto, il servizio colore fa davvero la differenza per il business di un salone. Perché hai scelto LumiShine e lo consigli ai tuoi colleghi?

Semplice: perché nel colore la cosa che conta di più è la qualità del capello, dalla quale dipende tutto, dalla durata della colorazione alla luminosità e intensità delle nuance. LumiShine permette di schiarire e colorare lavorando sempre su un capello sano. La sua formulazione sfrutta una tecnologia statunitense brevettata alla base della quale c’è l’Argiplex, un’elevata concentrazione di arginina che ricostruisce la fibra capillare riparandola: l’arginina, infatti, è una delle componenti essenziali del capello. LumiShine in 45 minuti colora e ricostruisce senza bisogno di additivi: tutto è già racchiuso nella sua formula”.

“E c’è di più: l’arginina, unita all’ammoniaca, che è un alcalinizzante, abbatte più del 50% l’ammoniaca stessa, rendendo la formula più rispettosa del capello”.

Al termine, la capigliatura non ha solo un nuovo colore, ma è anche più sana di prima. I professionisti di oltre 50 paesi del mondo hanno già scelto questa colorazione per il loro salone: a mio giudizio, LumiShine è la miglior formulazione colore pre-miscelata”.

È facile imparare a usarla nel proprio salone?

Sì: l’idea iniziale di LumiShine era proprio quella di creare una colorazione che potesse essere usata dal maggior numero di acconciatori possibile. La semplicità di utilizzo è un must per questo prodotto: pensate che il rapporto di diluizione con l’ossigenante resta sempre quello di 1:1, sia che si tratti di un tono su tono sia di un colore permanente. Per applicare la gamma LumiShine, è sufficiente aver appreso le linee guida di base di ogni colorazione.

È incredibile, ma adesso convivono due opposte tendenze: quella dei colori acidi al neon e quella delle nuance naturali del tè e del caffè. Quante tonalità si possono realizzare con LumiShine?

“Tutte, davvero: dai toni cipriati e naturali di quello che noi chiamiamo NW, ‘Natural Warm’, a quelli più acidi grazie alla colorazione diretta senza ossidazione a pH 4,5, pronta per l’uso (ovviamente, su capello decolorato!). Il capello resta sempre morbido e luminoso”.

È un momento difficile per gli acconciatori: cosa fate voi di JOICO Italia per stare al loro fianco?

La cosa più importante: condividere i loro problemi e offrire soluzioni immediate. Tutto questo grazie alla formazione online e in loco, con una marea di live. Adesso l’obiettivo di tutti è accorciare i tempi: ogni servizio deve avere il minor numero di passaggi possibile per essere rapido. Noi spieghiamo ogni giorno come fare ai parrucchieri che ci seguono: occorre lavorare sulla fiche media. Un buon metodo è proprio quello di puntare sulla ricostruzione dei capelli: LumiShine, che colora e ricostruisce in un solo passaggio, è perfetta”.

In questo post lockdown alcuni nostri acconciatori hanno perfino aumentato il loro fatturato concentrandosi sul servizio di qualità al singolo cliente. Io, con il mio salone di Bologna, sono uno di questi acconciatori: +25% rispetto allo scorso anno. Chi sa come si lavora, adesso viene premiato.

Guarda il video con alcuni momenti della formazione JOICO.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *