RE-ACTION, CARTOLINA DA BARCELLONA

RE-ACTION, CARTOLINA DA BARCELLONA

È rimasta il simbolo della libertà. Barcellona ultimo bastione di resistenza antifranchista nella Guerra Civile, ancora oggi si nutre di sperimentazioni continue nel campo del design e della moda. Capitale della Catalogna, da decenni il suo spirito avanguardista è sinonimo in tutto il mondo di evoluzione e cambiamento: dall’architettura di Gaudí, che l’ha plasmata con il suo stile iper-rivoluzionario, all’arte di Mirò, Picasso e Dalì, Passando per l’alta cucina inventata dal genio di Ferran Adrià. Barcellona affascina il pubblico colto con il cinema di Almodovar, la letteratura di Ruìz Zafòn, Vazquéz Montalbán e Orwell…

È da qui che arrivano le ultime ispirazioni per i look di questa stagione calda 2020: le immagini della collezione Re-Action beauty di Kemon sono state scattate nei luoghi culto di questa città irrequieta e affascinante.

Mauro Galzignato, direttore artistico di Kemon, ha creato due look per due donne completamente diverse, quasi opposte. Il primo lo trovate qui: è Become. Per il prossimo… stay tuned!

BECOME

“La moda è prima di tutto l’arte del cambiamento” sosteneva John Galliano: mai come ora si respira un’aria carica di voglia di innovarsi.

L’insieme di alcuni fenomeni sociali come il #Metoo, il caso Weinstein e la Women’s March, hanno risvegliato l’opinione pubblica focalizzando concetti come la parità di diritti, la diversità, l’inclusività e la fluidità.

È proprio a quest’ultima che la moda si ispira creando abiti con una forte ispirazione maschile, ma che allo stesso tempo rafforzano la femminilità e il carattere di chi li indossa.

Linee geometriche, dettagli che ricordano gli anni ‘80 e l’iconico tailleur pantalone di Giorgio Armani: il luxury sportswear, come alternativa all’abito da lavoro, si attualizza grazie alle performance dei tessuti hi-tech.

Le cromie neutre degli abiti sono una tela perfetta sulla quale dipingere con il contrasto dei capelli: nelle versioni più scure con l’utilizzo dell’intensità del caffè e del cioccolato ammorbiditi leggermente da venature più calde; nelle versioni champagne perlato grazie all’abbinamento con il chin bob, che si candida decisamente a essere il taglio della prossima stagione.

Clicca qui sotto e guarda il trailer del look.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *