LE CREME SERVONO? E FINO A QUALE ETÀ SONO PIÙ CHE SUFFICIENTI?

LE CREME SERVONO? E FINO A QUALE ETÀ SONO PIÙ CHE SUFFICIENTI?

LO ABBIAMO CHIESTO A UN MEDICO ESTETICO…

Quanto spende ciascuna di noi in creme in un anno? Tanto, tantissimo, se facciamo bene i conti. Eppure, poche di noi sono disposte ad ammettere che per la pelle matura la cosmesi non è più sufficiente: serve, ma non può fare miracoli. E allora ci si ritrova di fronte a una scelta: medicina estetica o chirurgia?

La dottoressa Dvora Ancona, del centro medico Juva, a Milano, ci spiega che ogni scelta va fatta in base al risultato che si vuole ottenere. L’unico limite sono i rischi… soprattutto quando ci si affida a mani inesperte.

“Tutto serve – ci spiega Dvora. Le creme sono da utilizzare tutta la vita. Il problema è che fino ai 25 anni sono più che sufficienti. Poi, è bene ricorrere alla medicina estetica: piccoli ritocchi con botulino radiofrequenza e laser garantiscono un viso perfetto anche quando le lancette cominciano a scorrere velocemente. Bastano pochi appuntamenti all’anno per essere al top”.

Certo, facile a dirsi. Ma non tutte siamo disposte a ricorrere alla medicina estetica. La paura è che il risultato finale appaia “finto” o, peggio ancora, che la seduta dal medico estetico ci regali quei piccoli bozzi che qualche volta affiorano dopo le iniezioni di acido ialuronico.

“Queste paure sono reali: se ci si affida alle mani di un incapace, il rischio che il risultato finale sia deludente o controproducente c’è. A fare la differenza sono due cose: l’esperienza del medico estetico e la qualità delle apparecchiature che utilizza”.

Insomma, meglio informarsi bene, prima di mettersi nelle mani di un medico estetico. E se invece volessimo optare per la chirurgia?

La chirurgia è indispensabile quando si vogliono modificare o migliorare naso, orecchie e seno. La medicina estetica può fare poco in questi casi. Certo, bisogna tenere conto che si tratta un intervento chirurgico vero e proprio, con tanto di anestesia e rischi connessi. La medicina estetica può migliorare tante altre cose: aprire uno sguardo quando le palpebre sono rilassate, cancellare le rughe sulla fronte e intorno al mento, restituire tono alla pelle del viso. Il tutto senza ricorrere al bisturi, utilizzando apparecchiature e trattamenti di ultima generazione. In genere, consiglio di ricorrere alla chirurgia solo in età avanzata”.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *