LA SPOSA CON IL CERCHIETTO E ALTRI RACCOLTI

LA SPOSA CON IL CERCHIETTO E ALTRI RACCOLTI

Adori tutto quello che ha a che vedere con la tradizione e per il tuo giorno più bello, quello in cui sarai tu la sposa, vorresti trasmettere un’immagine di te delicata e femminile. Vorresti avere in testa uno dei raccolti più classici. Se la pensi così, ti ritroverai sicuramente in una di queste proposte dedicate alla sposa tradizionale e alle acconciature con i capelli lunghi.

I raccolti e i look sono quelli creati dalla hairstylist spagnola Encarna Moreno che, con la sua Original Collection, ci riporta a una sposa semplice e delicata. Adesso che le cerimonie sono, per ovvie ragioni, più intime e informali, i look di Encarna Moreno sono semplicemente azzeccati. Due gli hairstyle di ispirazione boho. I capelli sciolti lavorati in morbide onde, eventualmente pettinati su un lato. O i raccolti impreziositi da fiori e gioielli, nel più puro stile sposa mediterranea.

CODE E TRECCE SPOSA

Al centro della collezione ci sono le code con onde, dense e super strutturate. Ovviamente, gli intrecci e le trecce annodate intorno al capo restano un must della tradizione anche nella collezione della Moreno.

In controtendenza rispetto alle tendenze della stagione calda 2021, qui il colore scelto per i capelli non è certo il biondo freddo, troppo duro. Il biondo è morbido e caldo, creato con la tecnica del balayage. Altrimenti, che stile boho sarebbe mai questo?

E fai attenzione… Almeno due mesi prima del giorno del matrimonio, oltre a prenderti cura della pelle del viso, dedica qualche trattamento professionale in più anche alle tue chiome. Infatti, non c’è raccolto che tenga su capelli crespi o rovinati e spenti. Fai un salto nel salone consigliato da Colorami più vicino a te.

Crediti

Hair: Encarna Moreno @ Peluquería Encarna Moreno. Hair Assistant: María Gómez. Photography: Kike Miranda. MUA: Encarna Moreno. Styling: María Gómez. Designer: Ángela & Adela. Products: L’Oréal Professionnel Paris. Models: María Rivero e María José Oliva.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *