WORLD ENVIRONMENT DAY, ECHOSLINE REGALA ALBERI ALLA TERRA

WORLD ENVIRONMENT DAY, ECHOSLINE REGALA ALBERI ALLA TERRA

Tu cosa stai facendo per il World Environment Day 2021 in programma il 5 giugno? Il brand dell’haircare professionale Echosline ha già fatto un passo importante. Ha scelto di contribuire a rendere il nostro pianeta più green regalando nuovi alberi alla terra con Treedom.

In concreto, in occasione del World Environment Day, ha donato 350 alberi da frutto, 200 in Camerun e 150 in Madagascar. Lo scopo dell’iniziativa è quello di migliorare la sicurezza alimentare della popolazione rurale e incrementare le risorse agricole locali, tramite formazione sul territorio. Tra gli obiettivi, c’è anche quello di tutelare e ripristinare la biodiversità e contrastare la desertificazione ed erosione del suolo.

Il frutto delle iniziative Treedom.

MENO CO2 E PIÙ SVILUPPO SOSTENIBILE

Tra l’altro, i 350 alberi scelti per la creazione della foresta Echosline saranno in grado di assorbire dall’atmosfera circa 33.750 kg di CO2, l’equivalente del contenuto di ben 176 tir. Dunque, i benefici dell’iniziativa andranno all’intero pianeta, contribuendo al raggiungimento di 10 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGS) individuati dagli Stati membri delle Nazioni Unite.  Del resto, la natura è parte fondamentale della nostra vita e patrimonio del nostro presente e futuro.

Per Echosline questo è un altro contributo alla sostenibilità. Il brand da alcuni anni abbraccia la filosofia The Vegan Way e predilige il concetto del “less is more”. Formula linee di prodotti con alte percentuali di ingredienti di origine naturale e biodegradabilità e ricerca pack e materiali a basso impatto ambientale.

Treedom.

Treedom è la piattaforma web che permette di piantare un albero a distanza e seguire la sua crescita online. Finanzia direttamente piccoli progetti agro-forestali in 17 paesi del mondo. L’obiettivo è di apportare benefici ambientali e sociali e di realizzare ecosistemi sostenibili. Lo fa permettendo a migliaia di contadini di far fronte ai costi iniziali della piantumazione di nuovi alberi. Il tutto garantendo un uso sostenibile delle risorse e dei terreni.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *