LO ZUCCHERO? IN CREMA FA BENE ALLA TUA PELLE

LO ZUCCHERO? IN CREMA FA BENE ALLA TUA PELLE

Nell’immagine una foto di cottonbro da Pexels.

Lo zucchero fa bene alla pelle: utilizzato come ingrediente nelle creme per viso e corpo, si rivela super efficace per esfoliare e idratare. In più, è un attivo totalmente naturale. Satō Cosmetici ne ha fatto l’ingrediente base per tutte le sue formulazioni.

Una volta estratto e lavorato senza interferenze da parte di sostanze non presenti in natura, lo zucchero di canna contenuto nei prodotti di questo brand si rivela un insostituibile alleato.

Per esempio, esfolia delicatamente la pelle di viso e corpo. I granuli contenuti negli scrub, infatti, sono puri, non incapsulati e non presentano tracce di plastica. A differenza del sale, lo zucchero è più delicato e permette di esfoliare anche le pelli più sensibili.

E poi ha proprietà idratanti: a contatto con la pelle, lo zucchero ha la capacità di attirare l’umidità e trattenerla all’interno degli strati epidermici rinforzando il film idrolipidico.

Purifica e detossina la pelle perché ha proprietà antisettiche che lo rendono efficace nel trattamento di eccesso di sebo, punti neri e pori dilatati. E vi sorpenderà scoprire che combatte anche l’iper pigmentazione. Grazie alla sua delicata azione esfoliante, aiuta a uniformare la grana cutanea.

Tutto è cominciato quando…

Tutto è cominciato con l’azienda Zucchero & C., di nostra proprietà, da 30 anni specializzata nella lavorazione dello zucchero al servizio dell’industria dolciaria e farmaceutica”, racconta Marcella Antonini, vicepresidente di Zucchero & C. e responsabile del progetto Satō Cosmetici. “Da sempre appassionata e utilizzatrice di cosmetici naturali, due anni fa ho iniziato a pensare a una linea di prodotti che rispettassero il benessere della pelle e anche l’ambiente. Lo zucchero è stato il mio punto di partenza: con un’equipe di esperti del settore abbiamo capito che i nostri ingredienti di base (lo zucchero, il principale, e l’amido di riso, utilizzato per la conservazione dello stesso), potevano essere usati anche per realizzare cosmetici ‘sani’ e rispettosi verso la natura“.

Perché Satō?

Satō è la parola giapponese che in italiano traduciamo con zucchero. Tutti i cosmetici del brand sono formulati solo con ingredienti naturali e nickel tested. Tra gli attivi ci sono anche l’amido di riso, che serve per stabilizzare e conservare lo zucchero, l’acido ialuronico vegetale, oli vegetali nutrienti e vitamine.

Anche i packaging, nel rispetto della natura e dell’ambiente, sono 100% in materiale riciclabile. Questo per garantire la purezza degli attivi con un pack stabile in termini di mantenimento e durata delle sostanze contenute nel cosmetico.

Dalla crema viso allo scrub corpo, con le sostanze naturali la pelle si rigenera giorno dopo giorno.

La beauty routine

Natural Body Scrubbing: i granelli di zucchero di canna esfoliano la pelle in profondità riattivando il microcircolo ed eliminando cellule morte e buccia d’arancia.

Natural Face Caring contiene cellule staminali vegetali di mela che forniscono importanti sostanze nutrienti alle cellule staminali umane presenti nello strato basale dell’epidermide.

Natural Age Caring – Mask si avvale della tecnologia ICS Antiaging [bio-intelligent microingredients]. Si tratta di una rivoluzionaria capsula a doppio strato a base vegetale con peptidi ancorati alla sua superficie che sono in grado di selezionare e guidare ai fibroblasti (come un dispositivo GPS) e lì rilasciare l’ingrediente attivo antiage racchiuso. Questo stimola la produzione di collagene ed elastina con una performante azione antiage.

Natural Body Feeling – Cream si avvale della tecnologia ICS Silhouette [bio-intelligent micro – ingredients], una rivoluzionaria capsula a doppio strato con peptidi di origine vegetale che, in combinazione, sono in grado di guidare la capsula verso gli adipociti come se fosse dotata di un dispositivo GPS e rilasciare il principio attivo anticellulite all’interno della cellula attraverso un processo di idrolisi della stessa.

Acquistali qui.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *