SOFTNER, L’ONDULAZIONE FINO A 10 SETTIMANE

SOFTNER, L’ONDULAZIONE FINO A 10 SETTIMANE

Nell’immagine una foto di Jorge Fakhouri Filho da Pexels.

Non vuoi una permanente, vorresti semplicemente creare sui tuoi capelli un’ondulazione leggera che non se ne vada via con qualche classico colpo di spazzola.

Per te i saloni Jean Louis David hanno creato Softner, un nuovo servizio di ondulazione leggera da personalizzare in base al taglio, alla scalatura e alla qualità dei capelli, da sottili a grossi, da medi a corti. Il risultato può essere iper leggero o più deciso ed è ben lontano dalla classica permanente, in quanto crea un leggero movimento molto naturale dalle radici alle punte.

Come funziona

Si dividono i capelli in ciocche su cui si applica uno speciale liquido ondulante non invasivo. Poi le ciocche vengono arrotolate una a una sui roller – bigodini morbidi che possono essere ripiegati su se stessi e consentono di ottenere onde morbide o boccoli più rifiniti a seconda di come si arrotolano i capelli. Su ogni bigodino si applica il cellophan, che permette di fare penetrare solo una parte del liquido regalando quel senso di naturalezza che solo la tecnica Softner sa dare.

Per personalizzare l’effetto finale, l’esperto decide lo spessore delle ciocche e se, in alternativa ai roller, utilizzare dei bigodini grossi: dipende in particolare dalla lunghezza dei capelli e dal tipo di taglio. Se si prevede di cambiare taglio o anche solo di sistemarlo, è opportuno farlo prima e poi procedere con il trattamento ondulante.

Quanto tempo ci vuole in salone

Circa un’ora.

Foto di Samantha Garrote da Pexels.

Quanto dura l’effetto ondulante

Da 6 a 10 settimane, ma la durata dipende anche dall’effetto richiesto – se più o meno deciso – e dalla gestione dei capelli a casa. Suggeriamo di usare shampoo e maschera specifici per capelli ondulati e di asciugarli sempre con il diffusore applicando prima la mousse di definizione GO Style.

Ci sono tipi di capelli su cui non si può fare il servizio Softner?

Softner è da evitare sui capelli molto sensibilizzati. In questo caso, si procede prima al trattamento di rigenerazione e riparazione della fibra capillare Go Repair by Jean Louis David Professional – l’esperto valuta quante sedute servono – e, quando i capelli sono di nuovo forti, si può eseguire il servizio di ondulazione.

Si può fare nella stessa seduta in cui si fa il colore?

No, perché la colorazione e l’effetto forma di Softner tendono a contrastarsi. Il colore potrebbe perdere da subito intensità e brillantezza e l’effetto ondulato non avere la giusta elasticità e durata. Perciò, Softner si fa a due settimane di distanza dalla colorazione. Il giorno stesso, per restituire brillantezza e intensità a lunghezze e punte si può eseguire il Gloss, un bagno di luce non invasivo per i capelli, che prendono un irresistibile effetto specchio.

Foto di Samantha Garrote da Pexels.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *