RUNNERS, ECCO COME PROTEGGERE LA PELLE DEL VISO

RUNNERS, ECCO COME PROTEGGERE LA PELLE DEL VISO

Nell’immagine foto Garnier Usa.

Segnato da rughe, svuotato, privo di tonicità: è davvero questa la triste sorte del viso delle donne che hanno fatto della corsa il loro sport preferito? Il fenomeno è così comune che è stato perfino coniato il termine inglese ‘runner’s face’ per descrivere un viso invecchiato precocemente.

Molti dicono che sia dovuto alla bassa percentuale di grasso corporeo, altri all’esposizione della pelle agli agenti esterni, dal sole al freddo, che causano una perdita di collagene ed elastina. Entrambe le cose sono vere, secondo i medici estetici, ma non sono necessariamente legate alla corsa. Insomma, se siete davvero molto magre, rischierete comunque di avere un viso segnato.

Sicuramente, un’intensa attività sportiva produce una grande quantità di radicali liberi, una delle principali cause dell’invecchiamento cutaneo.

Ivan Rodriguez.

Vediamo allora cosa si può fare per proteggere la pelle quando si corre.

I SEI STEP PER PROTEGGERE LA PELLE PRIMA E DOPO LA CORSA

Step 1 Stendere una crema molto ricca, possibilmente con protezione solare, prima di andare a correre.

Step 2 Quando correte, indossate un capello con visiera o, semplicemente, una visiera: vi aiuterà a proteggere la pelle del viso.

Step 3 Al termine della corsa pulite il viso con una formulazione delicata: un’acqua micellare o un latte detergente cremoso. Non abbiate paura di non detergere a fondo le formule a base grassa rimuovono sporco e impurità più efficacemente e più a fondo di qualsiasi sapone. Evitare i tensioattivi aggressivi.

Step 4 Restituite idratazione alla pelle con una formula antiaging nutriente. Scegliete possibilmente una crema ricca di attivi calmanti: sole, vento e freddo potrebbero aver stressato l’epidermide causando infiammazioni.

Step 5 Fate il pieno di vitamina C: tutti i giorni a tavola con frutta e verdura, due volte alla settimana con una maschera viso ricca di questa vitamina antiossidante e anti radicali liberi.

Step 6 Bevete almeno due litri di acqua al giorno: mezzo litro subito dopo la corsa per reintegrare i liquidi persi con il sudore. Bevete lungo tutto l’arco della giornata.

LE FORMULAZIONI A PROVA DI RUNNER

 SOS RECOVERY CREMA di BIOLINE JATÒ

Questa crema confortevole e liporestitutiva crea una barriera sulla superficie della pelle, ne protegge il microbiota e mantiene l’ottimale grado di idratazione. La sua formulazione, a elevata tollerabilità, è ricca di ingredienti attivi: dipotassio glicirrizinato, estratto di centella e prebiotici.

STIMUL SKIN PLUS CREAM di DARPHIN & MASSAGE TOOL

Questa crema ricca ha un effetto rimodellante e levigante. Nella sua formula ci sono ingredienti botanici, come l’olio di baobab, il cocco e l’olio di semi di zucca, il Sea Emerald, che stimola la produzione di collagene, e peptidi, che agiscono sulle proteine del collagene. Con la crema, c’è anche uno speciale tool per il massaggio del viso.

ADVANCED CARE SYSTEM CERAMIDE SHIELD di NEAUVIA

Questa emulsione leggera, arricchita con un complesso di ceramide, ripara la barriera idrolipidica. Grazie a un estratto di centella asiatica, allevia le irritazioni. Protegge dalla perdita di umidità e dalle aggressioni esterne. L’eptapeptide-4 migliora il sistema di difesa della pelle ristabilendo l’equilibrio del microbiota.

CICAVIT BAUME LEVRES di SVR

La pelle delle labbra è più sottile di quella del viso: ci vuole una protezione specifica. Questo balsamo nutriente funge da barriera isolante e lenisce le irritazioni. Contiene il 99,4% di ingredienti naturali: olio di mandorle dolci, karité, semi di girasole e cera d’api.

CREMA IPERIDRATANTE ANTI-AGING di LESIAR

Si tratta di un neurocosmetico che, attraverso principi attivi di origine vegetale, stimola i neurotrasmettitori che producono le endorfine del buon umore e aiutano a decontrarre i muscoli del viso distendendo le rughe.  A base di acido jaluronico, olio di jojoba e burro di karité, dall’azione nutriente e fotoprotettiva, coenzima Q10 e acido alfa-lipoico, antiossidante, DMAE e fattori di crescita di origine naturale, stimola la produzione di collagene ed elastina.

MILKY WAY CREMA VISO DETOX di LOCHERBER SKINCARE

Un mini-trattamento spa in grado di rigenerare la pelle, lasciandola compatta e idratata: la sua formula è composta da semi di meadowfoam e burro di karité, vitamina B3, che stimola la produzione di collagene, e peptide Vita Genesis White per illuminare l’incarnato. La presenza di probiotici come soia, ginseng e riso, insieme al tè bianco, crea una naturale barriera contro gli agenti esterni proteggendo dai radicali liberi.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *