CAPELLI OPACHI? PER TE IL RITUAL 'RELOAD' DELLA COLORAZIONE

CAPELLI OPACHI? PER TE IL RITUAL 'RELOAD' DELLA COLORAZIONE

Nell’immagine due scatti della collezione autunno inverno 2020/2021 di Evos Parrucchieri.

I tuoi capelli colorati sono splendidi solo per poco? Dopo tre settimane la brillantezza della tua colorazione è solo un ricordo? La colpa potrebbe anche essere dei prodotti che utilizzi, troppo aggressivi, dell’acqua calda o dello smog.

Il colore, infatti, mantiene il suo massimo splendore per circa tre settimane. È in quel momento che inizia a virare, perdendo luminosità. I capelli risultano ben presto ruvidi al tatto.

Le ragioni di questo processo potrebbero sorprenderti: una di queste è l’acqua che utilizzi per lavare i tuoi capelli. I minerali presenti nell’acqua dura, calcarea, non permettono di eliminare completamente i residui di shampoo e maschera che si accumulano sul fusto capillare danneggiandoli e privandoli di umidità. Di conseguenza, si increspano e si inaridiscono. Tuttavia, sono i depositi di calcio a ossidare e sbiadire il colore dei capelli. L’acqua molto calda, invece, apre le cuticole e opacizza la struttura capillare penalizzando la brillantezza del colore.

Anche la scelta dello shampoo ha il suo peso. Le formule dei prodotti troppo aggressivi, con eccessivo contenuto di tensioattivi, sbiadiscono il colore e lo rendono “pallido” e opaco.

Un bel colpo al colore lo possono dare anche gli agenti esterni, come raggi Uv, inquinamento e salsedine, responsabili di perdita di intensità e brillantezza del colore.  Infine, non ultimo, l’invecchiamento biologico dei capelli causa una fragilità della fibra capillare che si traduce anche in perdita di luminosità del colore.

IN SALONE TI ASPETTA IL RITUAL LUMICOLOR

In salone c’è un trattamento ‘reload’ colore che lo riporta alla sua luminosità iniziale contrastando l’ossidazione e proteggendolo dagli agenti esterni.  Si chiama Erilia Therapy LumiColor di Creattiva Professional e sfrutta una nuova tecnologia, Luxentia, che avvolge la fibra capillare con effetto lamellare: è come se una lamella estremamente liscia e compatta avvolgesse ogni capello creando una superficie impeccabile, levigata, lucida come uno specchio, in grado di riflettere la luce.

La sua formulazione a pH acido leviga la superficie del capello e chiude le cuticole permettendo ai pigmenti coloranti di fissarsi all’interno dello stelo. In più, evita l’effetto Build-Up, vale a dire l’accumulo di siliconi e condizionanti che appesantiscono i capelli, li sporcano più velocemente e li rendono opachi e meno vitali.  

Tra i principi attivi della formulazione, priva di siliconi e parabeni, ci sono l’olio di geranio e la moringa, dalle proprietà antiossidanti e protettive: preservano il capello dall’invecchiamento biologico e lo proteggono dagli agenti esterni. Il caviale e l’olio di acai idratano il capello e mantengono il colore vivo, luminoso e vibrante. La tecnologia Luxentia, unita ai principi attivi, dona brillantezza al colore, ne prolunga la durata e garantisce cosmeticità al capello.

Erilia Therapy LumiColor prevede 3 step: si comincia con la detersione fatta con il Bagno Rivelatore di Luminosità durante la quale viene eseguito un massaggio. Poi si passa alla maschera. Nel caso di capelli fini o grossi poco sensibilizzati, si utilizza la Crema Rivelatrice di Luminosità specifica per capelli fini o grossi. Se i capelli fini o grossi sono sensibilizzati, si miscela la Crema Rivelatrice di Luminosità specifica con il Potenziatore di Luminosità.

In più, dopo il ritual in salone, il trattamento prosegue a casa per un colore sempre al top con LumiColor Bagno Rivelatore di Luminosità e LumiColor Crema Rivelatrice di Luminosità in due formule specifiche per capelli fini o grossi.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *