BEAUTY GIVES BACK, LA DIGITAL EDITION 2020

BEAUTY GIVES BACK, LA DIGITAL EDITION 2020

Nella foto un’immagine evocativa della collezione El Resurgir di Rafael Bueno Peluqueros.

Beauty Gives Back, l’evento di raccolta fondi a favore de La forza e il sorriso Onlus in occasione del mese rosa della prevenzione, quest’anno sbarca sul web. La nuova iniziativa a sostegno dei laboratori di bellezza gratuiti per donne in trattamento oncologico, Beauty Gives Back Digital Edition, aprirà le sue porte virtuali lunedì 9 novembre: tramite una piattaforma online, consentirà a tutti coloro che desiderano dare il proprio contributo alla Onlus di fare una donazione e ricevere prestigiosi omaggi beauty direttamente a casa.

COME FUNZIONA

A partire da lunedì 9 novembre, accedendo al portale dedicato, raggiungibile tramite il sito ufficiale della Onlus o i link condivisi sui canali social, sarà possibile scegliere una o più Surprise Bag tra le cinque tipologie proposte, da ricevere a casa in omaggio a fronte di una donazione.

Ciascuna Surprise Bag conterrà un assortimento a sorpresa di dieci prodotti, offerti dai prestigiosi brand cosmetici che sostengono l’iniziativa. Le donazioni potranno essere effettuate sul portale online tramite carta di credito o PayPal. La spedizione delle Surprise Bag è gratuita e può essere effettuata su tutto il territorio italiano.

“L’ultima edizione fisica di Beauty Gives Back – ha dichiarato Anna Segatti, presidente de La forza e il sorriso Onlus – ha visto la partecipazione di 1.300 persone in due giorni. Un’esperienza che ci ha reso orgogliosi del lavoro fatto e grati per il grande riscontro ottenuto, ma che quest’anno, alla luce della situazione relativa all’emergenza sanitaria, non ci sentiamo di ripetere con le stesse modalità. Abbiamo, quindi, studiato un nuovo format, che ci permetterà nuovamente di raccogliere fondi a favore della nostra mission e ringraziare coloro che ci sostengono offrendo preziosi omaggi, nella più rigorosa tutela della salute e della sicurezza di tutti. L’edizione digitale, inoltre, ci consentirà di raggiungere tutta Italia e coinvolgere anche coloro che, a causa della distanza, non hanno potuto prendere parte agli eventi milanesi”.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *