GLI ILLUMINANTI PRE-ABBRONZATURA

GLI ILLUMINANTI PRE-ABBRONZATURA

Nell’immagine uno scatto della collezione Galactica by Gina Gino di Alexandre Cruzel & Maggie Pacheco. Foto: Pascal Latil.

Contengono vitamina C, perle illuminanti, esfolianti naturali: sono le formule ideali da utilizzare prima delle vacanze per assicurarsi un incarnato uniforme e un’abbronzatura senza macchie.

Rughe, pori, incarnato spento, discromie, tutto quello che conferisce disomogeneità alla pelle del viso viene cancellato giorno dopo giorno: basta usare regolarmente le formulazioni illuminanti. Se indicato, anche due volte al giorno.

Con questi cosmetici all’insegna del ‘glow’ potrete mostrare la pelle nuda senza dover ricorrere al fondotinta: la soluzione perfetta per l’estate e prima di un selfie!

IL BALSAMO ILLUMINANTE

Contiene perle micronizzate e regala una luminosità istantanea: Illuminating Moisture Balm è il balsamo viso besteller di Bobbi Brown Cosmetics. Idrata a fondo la pelle.

LA CREMA PERFEZIONATRICE

Contiene particelle perlescenti illuminanti: Oxygen-Glow di Filorga è formulato con un booster ossigenante, acido ialuronico e un enzima detossinante. In più, un peptide colour-control, che aumenta l’efficacia uniformante. La pelle è luminosa e levigata.

VITAMINA C IN CAPSULE

Contengono vitamina C diluita in olio, più stabile rispetto alla vitamina C tradizionale, e ceramidi che ne potenziano l’efficacia. Le capsule Vitamin C Ceramide Capsules Radiance Renewal Serum di Elizabeth Arden, arricchite con oli emollienti, illuminano l’incarnato, uniformano il colorito e proteggono dai radicali liberi.

LA CREMA RINNOVATRICE

È ideale per la pelle da normale a mista. Supra Radiance Gel-Crema Onti-Ox Rinnovatore di Lierac contiene marrubio bianco, detossificante, antiossidante e riattivatore cellulare. La formula è arricchita con un complesso Hyalu-3, levigante, e un antiossidante, l’estratto di sofora del Giappone. Una polvere di riso extra-fine permette di assorbire l’eccesso di sebo senza irritare la pelle. Illumina e detossina.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *