CARRÉ E ANNI ’70, TAGLI E STYLING DELL’ESTATE

CARRÉ E ANNI ’70, TAGLI E STYLING DELL’ESTATE

Nell’immagine uno scatto della collezione La Plage di Franck Provost.

Abbiamo tutti voglia di cambiare qualcosa. Sarà il lungo lockdown, l’incertezza portata da questa crisi che non è più solo sanitaria o chissà cosa altro. Anche allo specchio vorremmo vederci diversi, lontani da quello che eravamo.

Adesso le lunghe code virtuali dal parrucchiere sono terminate ed è il momento giusto per pensare con calma a un cambio di look, complice l’arrivo del caldo e dell’estate.

Se non state pensando a un drastico taglio corto, non vi resta che sbizzarrirvi con il lungo e le medie lunghezze. Questa estate vanno forte il carré e il taglio scalato anni 70. Ecco le interpretazioni di due acclamati brand dell’hairstyle, Franck Provost e Toni&Guy Italia.

IL CARRÉ

Ha un sapore un po’ vintage, un po’ glam e un non so che di snob. Il taglio carré è intramontabile. Franck Provost lo ripropone in due versioni.

Il primo è un carré all’altezza delle spalle tagliato in modo indefinito per dare leggerezza ai volumi. Il ciuffo crea un movimento naturale che mette in primo piano il viso.

Franck Provost

L’altro è un carré dall’effetto wild che, grazie a una sapiente scalatura su tutta la capigliatura, permette facilmente di cambiare look con lo styling: glamour, elegante, chic…

IL TAGLIO SCALATO ANNI 70

Ritorna il taglio scalato che strizza l’occhio al movimento naturale tipico degli anni ’70. Uno styling che punta tutto sulla facilità di gestione e la vesatilità perché adatto a tutte le texture di capelli! Benvenuti nella bellissima Villa Antona Traversi a Meda, in provincia di Monza e Brianza, dove Toni&Guy Italia ha realizzato lo shooting di trend flash per l’estate.  La scalatura toglie tutta la pesantezza dei capelli ‘pari’ per creare volume e leggerezza. Un taglio perfetto per chi non ama i cambiamenti radicali, perché permette di mantenere le lunghezze.

Toni%Guy Italia.

C’è anche la versione con onde ultra glamour di Franck Provost: un lungo scalato sui contorni del viso e sulle punte. Qui è centrale la tecnica colore, il Balayage 2 Ors Franck Provost in versione Solaire: illumina il viso con riflessi biondi caldi e dorati.

IL WET LOOK A PROVA DI MASCHERINA

Questo look dal feeling androgino, firmato Toni&Guy Italia, è facile da realizzare, sia con i capelli lisci che mossi, corti o lunghi. I capelli sono portati all’indietro e pettinati per creare un effetto volutamente disegnato e grafico.

Toni&Guy Italia.

Il trend wet dona ai capelli un effetto glossy, laccato e brillante con radici luccicanti. Un hairlook dall’ispirazione naturale, che segue i movimenti spontanei dei capelli per creare volutamente un effetto sporty informale. Perfetto per l’estate!

Toni&Guy Italia.

Un’ottima soluzione in questo momento in cui dobbiamo indossare le mascherine, perché permette di avere i capelli sotto controllo evitando così di toccarci spesso il viso.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *