MAMME IN DIFFICOLTÀ, UNA CAMPAGNA SOCIAL PER SOSTENERLE

MAMME IN DIFFICOLTÀ, UNA CAMPAGNA SOCIAL PER SOSTENERLE

I regali per la festa della mamma sono importanti, ma si può fare di più anche per le tutte mamme del mondo, specie se in difficoltà. Ci ha pensato il brand Gilette Venus che ha scelto una partnership molto speciale: quella con La Casa della Mamma, l’associazione no profit nata nel 1969 per accogliere le ragazze madri in difficoltà e i loro bambini.

Con la campagna ‘Basta un gesto’, Gilette Venus richiama l’attenzione di tutti noi sull’importanza del legame tra madre e figlia, un legame talvolta conflittuale, specialmente nella fase delicata dell’adolescenza. È questo rapporto che dà vita a un’eredità fatta di attenzioni, abitudini e piccoli gesti che faranno sempre parte della personalità e della routine delle piccole donne di oggi: cose che possono essere tramandate solo da mamma a figlia.

La festa della mamma quest’anno arriva in un momento difficilissimo, ma sarà l’occasione per riflettere. L’essere mamma è un lavoro a tempo pieno, perché nelle mani si ha la responsabilità di formare gli adulti di domani. Alle mamme spetta il duro compito di provvedere al benessere fisico e psichico dei loro figli e non sempre è semplice, soprattutto in situazioni delicate e di profondo disagio in cui le giovani ragazze madri possono trovarsi.

Alla campagna ‘Basta un gesto’ potete partecipare tutti: fino al 31 dicembre 2020, per ogni foto scattata con la propria madre e postata sui canali social con gli appositi tag e hashtag@gillettevenusit #bastaungesto – Gillette Venus verserà una donazione di 1 euro a La Casa della Mamma.

Con le risorse raccolte l’associazione potrà creare programmi specifici, studiati da una equipe di psicologi e operatori sociali, rivolti alle sei ragazze madri ospitate nella struttura, consentendo loro di reinserirsi nella società per garantire a se stesse e ai propri figli quella dignità cui ciascuno di noi ha diritto.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *