TAGLI E COLORI DEL “DOPO QUARANTENA”

TAGLI E COLORI DEL “DOPO QUARANTENA”

Non sappiamo quando, ma finirà. E quando tutto sarà finito, niente sarà più come prima. Cambieranno stili, modi di essere, canoni di bellezza: sarà una rivoluzione, anche estetica. Le passerelle dell’autunno inverno 2020 che si sono tenute a porte chiuse a febbraio, ci sembreranno irrimediabilmente vecchie, eco di un periodo che non c’è più. Potete scommetterci.

Noi ci portiamo avanti e proviamo a immaginare come saremo, cosa faremo “delle nostre teste”. Dopo tante restrizioni, è molto probabile che saremo propense a non seguire più tanti vecchi canoni della bellezza. Avremo voglia di osare con tagli e con colori.

Abbiamo dato un’occhiata alle ultime collezioni hairstyle di questi giorni per vedere se qualcuno ha già colto qualche segnale. Ci ha colpito Mullet, l’ultima collezione dell’hairstylist spagnolo Christian Ríos. Gli spagnoli “corrono” parecchio e, in fatto di avanguardia, stanno facendo concorrenza ai più celebri stilisti britannici: Christian li precede tutti.

Gli scatti parlano da soli.

MULLET, LO STILE DEI PESCATORI CHE SI FACEVANO CRESCERE I CAPELLI SULLA NUCA PER PROTEGGERSI DAL SOLE

LILLA STYLE

MOGANO E UNDERCUT

BICOLOR

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *